Visita guidata a Montecitorio delle classi quinte dell'ITE Battisti

Il giorno 22 marzo 2018, le classi quinte dell'istituto Cesare Battisti accompagnate dai professori Roberto Gattei e Luca Romagna, hanno intrapreso una visita guidata a Montecitorio.

Partiti dalla stazione di Fano alle 6:00 e giunti a destinazione verso le ore 11:00, la prima parte della giornata è stata dedicata alla visita di alcuni dei più importanti palazzi e monumenti della Capitale, tra cui i fori imperiali, palazzo Madama, Piazza di Spagna, Fontana di Trevi e Pantheon.

Verso le ore 16:00, dopo la pausa pranzo, gli studenti si sono recati al palazzo di Montecitorio, dove a partire dal Transatlantico hanno avuto il piacere di visitare alcune (novemila totali)delle sale più belle ed importanti tra cui sala della Regina, sala della Lupa e sala Aldo Moro all'interno delle quali si svolgono alcune tra le funzioni fondamentali e si trovano importanti documenti come una delle tre copie originali della Costituzione italiana. 

Guidati da un giovane ma esperto commesso della camera dei Deputati, agli alunni è stata esplicata la funzione delle aree visitate, degli oggetti e opere d'arte al' interno delle stanze e raccontati interessanti aneddoti. Inoltre visto il periodo e l'orario della visita all'interno del palazzo si aggiravano anche molti tra i più importanti esponenti della politica italiana, che si registravano alla camera dopo le recenti elezioni.

La visita, durata circa un ora e mezza, si è conclusa con la spiegazione nell'aula progettata d Ernesto Basile, in cui si trovavano altri commissari che testavano il funzionamento dei telecomandi utilizzati dai deputati per esprimere il proprio voto. 

Grazie alla disponibilità nel rispondere ad ogni domanda e curiosità, la guida è risultata estremamente professionale.

Il gruppo una volta uscito dal palazzo ha raggiunto l'autobus, che li ha riaccompagnati a casa, nella città di Fano concludendo così questa bella gita.

                                                              GLI ALUNNI DELLA 5°D e 5°C


Pubblicata il 10 maggio 2018